Un filmu deve esse basatu soprattuttu nantu à un ebook di fumetti per esse un filmu di ebook di fumetti?

Micca più! U stilu hè diventatu cusì onnipresente nantu à u schermu chì i filmi autentichi stanu aghjustendu i so truppe di cape è di dominazione mundiale per informà novi conti.



U piacè di u Prughjettu Power Netflix, chì ùn hè micca impressiunatu da alcun rumanzu graficu, si unisce à l'appartenenza cù una trama nantu à i superpoteri chì venenu da piglià una tableta illegale.

Favurita da i matriculi, a droga di u mondu sotterraniu impatta ogni persona particulare in un modu diversu per scoppi di cinque minuti: alcuni si sviluppanu in invisibili, un coppiu di flip in fiamma o ghiaccio, i sfortunati esplodenu.

Eppuru comediante in più, cum'è un libru, u filmu facilita dinò una vendetta sanguinaria, postu chì l'anzianu suldatu Art (Jamie Foxx) prova à riscattà a so figliola Tracy (Kyanna Simone Simpson) da i maligni spuladori maligni chì anu fattu sperienze spietate annantu à ellu. E sequenze di muvimentu aumentate anu una alta qualità illustrata per elli.



Ma ci pò esse abbastanza elementu è sfumatura psicologica in u scrittu intelligente di Mattson Tomlin per fà Prughjettu Power di più intrigante di a maiò parte di ciò chì Marvel è DC anu da furnisce, ancu quandu pò à pena currisponde à i so bilanci di ristorazione.

Joseph Gordon-Levitt ritrova Frank, un fliccu cù l'abilità di resistà à i pallottuli.© Netflix / Everett Collection

Joseph Gordon-Levitt, per esempiu, esegue un fliccu di New Orleans chì si chjama Frank chì face scopre a tavoletta discretamente durante e sparate. Street-smart è affamatu, Frank hè cusciente di l'approcciu unicu chì pò schjarisce a so metropoli hè di mette in bona piazza cù i so criminali. A so energia hè putente, pori è pallottule.

À u principiu, scontra à Robin (Dominique Fishback), chì hè un venditore più ghjovanu - è aspirante à rapper - chì u cunduce versu un fornitore di zona chì, in furia, rivela una trama per fà una tavoletta cù risultati eterni.



I pinsamenti di l'Art, in u frattempu, sò stati deformati da a so cumpetenza, è hè influenzatu da disfunzioni di u stress post-traumaticu (PTSD), lampendu a vista di l'attualità è lampendu torna à traumi precedenti. Foxx hè l'attore pocu cumunu chì pò purtà a so prouesse esecutiva à i generi chì ùn a dumandanu micca direttamente. Micca ogni vincitore di l'Oscar pò pruvà questu. (* Tosse * Brie Larson * Tosse *)

Purtroppu, Foxx è Gordon-Levitt passanu menu di a metà di u filmu in modu cullettivu, dunque ùn ci hè nunda cum'è una dinamica di coppia-amicu. Mentre i so caratteri anu un scopu mutuu - trascinanu a droga - ghjunghjenu quì per via di camini separati.

Ciò chì mi porta à una girata sorprendente. Ùn ci hè micca veramente un cattivu core - un enormu kahuna , sì - quantunque leggermente una raccolta di fornitori è di wannabe kingpins cun accenti oltremare. Frank è Art ùn impediscenu micca Thanos o Blofeld, in ogni casu a droga stessa è u scempiu ch'ella face: crimine, ferite fisiche, quartieri sfracicati.

In un trasferimentu chì nimu riterrà in voga in 2020, Project Power sembra esse un urlu di radunazione per a Guerra di a Droga.

È hè un infernu assai più piacevule ch'è D.A.R.E.

Jamie Foxx hè un anzianu suldatu per salvà assai di a so figliola in Project Power.© Netflix / Everett Collection

Surghjente nypost.com